fantasy

Maghi neri: Ismaele Dakurte.

Non smetteremo mai di ricordare come la Razza dei Maghi Neri non sia affatto Malvagia – almeno non a una prima lettura.
Piuttosto, parlerei di una sorta di alessitimia, ovvero la mancanza di alcun tipo di emozioni. Sappiamo che questo è vero, però, fino a un certo punto. Famosa è la storia, in questo senso, di Ismaele Dakurte, di cui faremo brevi cenni di seguito.

Il Mago Nero Ismaele

Ismaele fu un giovane Mago Nero di circa 152 anni che aveva preso l’abitudine di starsene la maggior parte del tempo fuori dal Pozzo (i Maghi neri che non siano ambasciatori, diplomatici, eremiti o abitanti di Corti vivono all’interno di bui Pozzi molto simili a formicai). Mosso da pietà, salvò un intero paese umano dall’esondazione di un fiume, evitando così una vera e propria tragedia. Per questo, nei dintorni di Bucarest, sono molte le persone che il 12 Aprile, prima di dormire, accendono un lumino nero per ricordare l’evento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...